La Funzione dell'Atomizzatore

Funzione dell'Atomizzatore

Gli atomizzatori sono macchine che apportano notevole aiuto a chi è costretto a lavorare nel settore agricolo, settore che richiede un dispendio di forze non indifferente poichè impongono frequenti movimenti e sforzi fisici che alla lunga potrebbero compromettere il fisico del lavoratore.

Essi spargono sotto forma di piccole goccioline il liquido acquoso necessario all'irrigazione e al trattamento antiparassitario, il tutto in poco tempo e con grande facilità permettendo il raggiungimento di terreni dalle superfici irregolari come quelli in pendenza.

La lunga gittata dell'atomizzatore permette il raggiungimento di campi e colture non vicinissime a esso agevolando nettamente il lavoro dell'agricoltore; il getto della sostanza acquosa e la sua nebulizzazione dipende dalle caratteristiche degli ugelli montati su tubi in acciaio o provvisti di fasce in ottone.

Alcuni atomizzatori sono capaci di irrorare impianti di coltura alti oltre due metri e mezzo con diverse larghezze interfilari.

Dunque gli atomizzatori distribuiscono su superifici di variabile dimensione l'acqua finemente nebulizzata rendendosi utili soprattutto nell'irrigazione dei campi coltivati.

Gli atomizzatori distribuiscono uniformemente il liquido da irrorare senza alcuna particolare fatica perchè richiedono uno sforzo fisico minore e al contempo possiedono una grande capacità di lavoro.